Info Pop

Siamo aperti!

Tutto è preparato per una vacanza sicura al lago di Dobbiaco:

La nostra ospitalità e accoglienza resta la stessa – con la mascherina o senza. Il nostro sorriso sotto la mascherina vi è certo!

Per una vacanza spensierata, prestiamo attenzione ai massimi standard igienici in tutti i settori – dai disinfettanti alla pulizia a vapore. Inoltre: il regolamento sulla distanza può essere rispettato senza problemi, perché la nostra area di campeggio a terrazze offre molto spazio per ogni singolo ospite!

P.S. Avete ancora domande o una richiesta personale? Siamo lì per voi e raggiungibili tutti i giorni!

Potete trovare ulteriori informazioni qui: https://www.suedtirol.info/it/informazioni/coronavirus

Un caro saluto

Famiglia Panzenberger & Staff

#puredolomiteexperience

 

La salute di voi ospiti e del nostro staff ci sta a cuore – così come il feeling di vacanza e l’atmosfera accogliente:

  • Lontano dal trambusto: siete in mezzo alla natura. L’ampia area intorno al Lago di Dobbiaco metterà un freno alle folle e ai luoghi affollati.
  • Il distanziamento sociale tutto semplice: ognuno dei nostri chalet è pulito e preparato con cura per la vostra vacanza con noi. Consegniamo la colazione direttamente a casa vostra. Se preferite non mangiare al ristorante, potete anche ritirare il vostro ordine e godervi le delizie culinarie nel vostro chalet sotto le stelle ...
  • Ancora più spazio: anche i campeggiatori non hanno nulla da temere al Lago di Dobbiaco. Le piazzole sono ampie, i servizi igienici sono sempre puliti e ordinati e su richiesta si pssono anche affittare bagni privati.
  • Igiene e pulizia: metodi adeguatici aiutano nell’attuazione delle misure – in aree pubbliche più spesso e più meticolosamente.
  • La nostra nuova passione: lavare e disinfettare le mani!
  • Ristorante: Gli orari dei pasti sono stati prolungati – i tavoli sono stati spostati. Il piacere non mancherà di sicuro!
  • Controlli e formazione: tutto lo staff è adeguatamente formatoe specializzato – l’aspetto della salute sempre in mente. La protezione di bocca e viso e in parte i guanti fanno parte dell’equipaggiamento di base.

L’Alto Adige si sta organizzando al meglio per offrire ai suoi ospiti una vacanza serena ma soprattutto SICURA: l’obiettivo è di ridurre al minimo il rischio di nuove ondate di contagi, ma anche di tornare a vivere quella normalità che tanto ci manca.

Per effettuare il check-in in una struttura ricettiva dell’Alto Adige e accedere ai luoghi al chiuso, le cosiddette CoronaPass Area (come ad esempio spazi comuni aperti al pubblico nelle strutture ricettive, musei, mostre, teatri, cinema, piscine al chiuso e all’aperto), avrete bisogno di mostrare uno di questi documenti:

  • il certificato di ciclo completo di vaccinazione contro il Covid-19 (non più vecchio di 6 mesi)
  • il certificato di guarigione da Covid-19 (non più vecchio di 6 mesi)
  • l’esito negativo di un tampone antigenico o rapido effettuato nelle ultime 72 ore.


Questi documenti rappresentano il Green Pass nazionale e il CoronaPass Alto Adige.
Qui trovate tutte le risposte alle vostre domande.

Bar e ristoranti sono aperti fino alle 22. È consentito il servizio all'aperto. Le aree interne dei bar e ristoranti sono accessibili con Green Pass o Corona Pass.

Come ottengo il mio CoronaPass in Alto Adige, se non ho fatto un test nella regione di residenza?
È possibile ottenere il CoronaPass sottoponendosi a un test PCR, antigenico o antigenico nasale. I test antigenici nasali possono essere prenotati ed effettuatigratuitamente in molti comuni altoatesini nell’ambito dell’iniziativa Testiamoci. Insieme al risultato del test, si riceve un codice QR che viene scansionato quando si entra in una CoronaPass Area e prova la validità del test: ulteriori informazioni

Valgono come CoronaPass anche il certificato di vaccinazione o di guarigione da un'infezione da Covid 19 forniti dall’Azienda sanitaria.